SeC’eri d’autore – Presentazione di “Un piccolo mondo a parte, In viaggio tra Venezia, Alpago e Cansiglio”


_ALE2751Per il terzo appuntamento della nostra rassegna SeC’eri d’autore abbiamo finalmente accontentato I viaggiatori e gustatori, grazie al bel libro di Elisabetta Tiveron e Roberta Cadorin “Un piccolo mondo a parte. In viaggio tra Venezia, Alpago e Cansiglio”, edito da Kellermann.

Il volume si situa in un territorio altro rispetto ad una classica guida turistica o a un libro di ricette. E’, rubando le parole delle autrici: “un cahier de voyage di emozioni e suggestioni che, speriamo, possano tradursi anche in desiderio e curiosità nel lettore per esplorare di persona questi luoghi”._ALE2766

Durante la serata abbiamo avuto ospite Elisabetta, che si è occupata del testo mentre Roberta, a casa infortunata, ha curato le immagini/illustrazioni. Con l’autrice abbiamo toccato i molti temi  suggeriti dal libro, primo fra tutti la capacità di un cibo di essere memoria. Durante le molteplici uscite preparatorie, l’autrice ha visitato luoghi e incontrato persone che hanno testimoniato di un territorio molto vario e ricco, di una tradizione culinaria che affonda le radici in tempi lontani e che rimane viva non solo tra gli abitanti, ma anche tra chi della cucina ha fatto il proprio mestiere, riscuotendo un grande successo come lo chef De Prà, la cui dedizione al luogo lo porta ad usare non soltanto la materia prima da lavorare per creare i suoi piatti, ma anche pezzi di bosco che diventano oggetti di cucina e di mise en place.

Legato all’aspetto della tradizione culinaria, anzi, sua causa, è la tipicità di  certi prodotti cui Elisabetta ha fatto cenno, raccontandoci anche i viaggi cui erano un tempo soggetti, per arrivare sui banchi dei mercati del centro veneziano. Mele, fagioli, orzo, tegoline e altro.

_ALE2779Un altro aspetto che emerge con forza durante la lettura del volume è quello che rimanda alla magia fiabesca del bosco del Cansiglio, ricco di luoghi suggestivi, bizzarri, fascinosi e quasi sospesi in una dimensione altra rispetto a ciò a cui il visitatore – il foresto – è abituato; luoghi anche capaci di suscitare un misto di rispettosa venerazione e vivido timore. Elisabetta ci ha raccontato col suo entusiasmo di figure mitiche come il folletto mazharol o le anguane, di posti curiosi e misteriosi, come il Bus de la Lum o la Casa dell’alchimista o il bosco tra Campon e Sant’anna, caratterizzato da condizioni meteorologiche particolari.

Una serata intensa, ricca, capace di muovere curiosità. Anche grazie alla nostra ospite, la cui bravura sta, dal vivo e nella pagina scritta, nel lasciare sempre qualcosa di non detto e permettere così ad ognuno di verificare, di chiedere, di assaggiare. Insomma, di viaggiare.

Autore: Elisabetta Tiveron, illustrazioni di Roberta Cadorin

_ALE2758Titolo: Un piccolo mondo a parte. In viaggio tra Venezia, Alpago e Cansiglio

Editore: Kellermann

Formato: cm. 15×21

Pagine: 96

Prezzo: EURO 15,00

ISBN: 978-88-6767-035-2

Data pubblicazione: 2016

Collana: La strada del cibo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *